Menu Linee Guida


Gli Aspetti astrologici

Il rapporto angolare, cioè la distanza espressa in gradi fra due pianeti all'interno del tema natale, viene denominato "aspetto astrologico".
Tali rapporti influenzano il modo in cui i singoli pianeti operano all'interno della personalità di ciascun individuo. Alcuni aspetti astrologici vengono definiti aspetti maggiori ed altri aspetti minori. Gli aspetti maggiori sono gli aspetti astrologici nei quali la distanza tra due pianeti è di 0° o 360° e si chiama aspetto di congiunzione, 60° o 300° aspetto di sestile, 90° o 270° aspetto di quadratura, 120° o 240° aspetto di trigono, 180° aspetto di opposizione.

Esiste un margine di tolleranza che varia a seconda del tipo di aspetto; un aspetto astrologico è attivo o operante quando rientra nei margini di tolleranza, più l'aspetto è preciso tanto più diventa determinante ai fini di una corretta analisi delle influenze planetarie.
Gli aspetti astrologici inoltre sono considerati aspetti armonici o aspetti dinamici, qui di seguito analizzeremo il perché di questa distinzione.

Lo 0° dello zodiaco coincide col primo segno dello zodiaco, cioè l'Ariete, la distanza che separa l'Ariete dal segno dei Gemelli e da quello dell'Acquario è di 60°, distanza che corrisponde all'aspetto di sestile, il quale perciò si forma tra segni compatibili per elemento, il fuoco infatti è affine all'aria.
La distanza che separa invece l'Ariete dal Cancro e dal Capricorno è di 90°, l'aspetto di quadratura perciò si forma tra segni non compatibili per elemento, il fuoco non è infatti affine né all'acqua né alla terra.
La distanza che separa l'Ariete dal Leone e dal Sagittario è di 120°, l'aspetto di trigono quindi si forma tra segni dello stesso elemento. La distanza che separa l'Ariete dalla Bilancia è di 180°, l'aspetto di opposizione si forma allora tra segni opposti, ma compatibili per elemento, questo aspetto viene considerato dinamico in quanto si forma tra segni contrapposti ma è più giusto ritenerlo complementare.
Infine l'aspetto di congiunzione è tra pianeti che sono nello stesso segno e viene considerato aspetto armonico o aspetto dinamico a seconda dell'affinità esistente tra i pianeti congiunti, quindi potremmo dire che una congiunzione Sole e Giove è un aspetto armonico in quanto giove contribuisce con fiducia e ottimismo all'espressione del Sole, la propria individualità, mentre una congiunzione tra Saturno e Luna è considerata un aspetto dinamico in quanto Saturno, pianeta del cinico realismo e della fredda logica, ostacola l'espressione della Luna, la propria emotività.


ASPETTI ASTROLOGICI

 ASPETTO DI CONGIUNZIONE

L'aspetto di congiunzione è in assoluto l'aspetto più importante, in quanto indica la fusione di due energie planetarie il cui risultato non è uguale alla somma delle due, bensì a una terza e nuova energia. Le congiunzioni più potenti sono quelle che coinvolgono i pianeti personali o l'Ascendente. Esse rappresentano flussi di energia particolarmente forti e caratterizzano ed enfatizzano quei settori del tema in cui avviene la congiunzione.

 ASPETTO DI SESTILE

L'aspetto di sestile, considerato aspetto armonico, è forse in assoluto l'aspetto più equilibrato. Tra i pianeti coinvolti esiste un reciproco e armonioso scambio, senza che l'uno prevalga sull'altro. Inoltre la diversità degli elementi coinvolti, ma allo stesso tempo affini, fa sì che i pianeti possano arricchirsi vicendevolmente di una energia non propria.

 ASPETTO DI QUADRATURA

L'aspetto di quadrato, definito aspetto dinamico, indica che tra i pianeti coinvolti c'è un rapporto di continua tensione e conflittualità, il risultato è che entrambi sono "bloccati" nella loro espressione. Questo aspetto implica da parte della persona, una continua ricerca, il più delle volte frustrata, di riconciliare due forze che si muovono in direzioni completamente diverse. L'energia che si genera da questa continua tensione, se ben canalizzata, può essere fonte di grande genialità.

 ASPETTO DI TRIGONO

L'aspetto di trigono, considerato aspetto armonico, indica che l'energia dei pianeti coinvolti si esprime con estrema naturalezza ed armonia. Nei settori e nelle dimensioni in cui operano queste forze, tutto riesce facile, al punto che a volte nemmeno si scoprono le enormi potenzialità che i pianeti coinvolti in questo aspetto offrono. Il rischio, a differenza del quadrato, è infatti il classico adagiarsi sugli allori.


 ASPETTO DI OPPOSIZIONE

L'aspetto di opposizione, sebbene considerato aspetto dinamico, spesso ha un effetto stimolante ed illuminante, in quanto i pianeti coinvolti si trovano in segni opposti che per molti versi sono simili e complementari. Nella logica dello zodiaco il segno opposto spesso ci indica quelle qualità che a noi mancano, questo aspetto quindi ci costringe a confrontarci con delle energie nuove al fine di integrarle in una personalità più equilibrata e completa.


  
Copyright 2002 © Astrologia online - Tutti i diritti riservati | Privacy | Termini e Condizioni
Il tuo oroscopo del giorno

Ariete
Toro
Gemelli
Cancro
Leone
Vergine
Bilancia
Scorpione
Sagittario
Capricrono
Acquario
Pesci