ASTROLOGIA IN LINEA
ASTROMAGAZINE - RUBRICHE - Tu e i tuoi figli

I BAMBINI INDACO

a cura di Lidia Fassio
 

Negli ultimi anni si sente spesso parlare di "bambini indaco"; come sempre quando c’è una novità, se ne sente parlare a volte a proposito e, a volte, a totale sproposito. Comincerei quindi con lo spiegare il significato reale di questa parola. Indaco è un colore ed è uno dei colori solitamente attribuiti all’aura, ovvero a quello strato fatto di diversi corpi sottili che stanno attorno al corpo fisico e che sono visibili solo da chi ha un occhio particolarmente addestrato a questo tipo di lettura.

In ogni caso, questi particolari bambini hanno, per l’appunto, un’aura molto brillante che emette un colore "blu-indaco"; vengono anche denominati "bambini delle stelle" e, la loro particolarità, consiste nel fatto che sono diversi dagli altri bambini in quanto mostrano apertamente delle potenzialità del tutto nuove, o almeno, nuove qui sulla Terra. C’è un libro che parla di questi bambini in cui i due autori Lee Carrol e Jan Tober presentano le loro considerazioni di studiosi insieme ad un discreto numero di interviste fatte ai genitori, agli insegnanti e ad altri specialisti del campo che li hanno studiati e che li conoscono nei loro aspetti più profondi.

Solitamente questi bambini mostrano apertamente delle qualità straordinarie; si presentano per questo come "bambini difficili" in quanto, da veri bambini dell’età dell’Acquario, sono particolarmente segnati dall’energia di URANO e, proprio per questo, non riescono con facilità a farsi comprendere e ad integrarsi con gli altri. Chi li ha studiati li ha divisi in due categorie; quelli che non sembrano avere grandi problemi di inserimento che mostrano doti di particolare saggezza e di grande maturità emotiva e di sentimento e quelli che, invece, mostrano particolari difficoltà e, proprio per questo, sono più difficili da gestire perché sono poco capiti e presentano – agli occhi delle persone normali - problemi che spesso vengono definiti come deficit di attenzione, problemi di iperattività e, a volte, addirittura come affetti da deficit cognitivi che, a mio avviso, sono causati proprio dalla difficoltà che essi trovano ad inserirsi in ambienti non pronti a comprenderli e a gestire la loro intelligenza e la loro percezione, decisamente superiori, che non trovano sufficienti stimoli né in casa, né a scuola e con gli altri.

Sono bambini che hanno uno sguardo particolare, intenso, magnetico ed intelligentissimo; sono capaci di mantenere lo sguardo su una persona per decine di minuti fin da quando sono piccolissimi; hanno una coscienza razionale molto sviluppata, sanno scegliere ed agire in prima persona e, probabilmente, il loro problema sta nel delicato sviluppo della funzione sentimento che, se non trova condizioni adatte, può soffocare lasciando campo libero ad una emotività che viene soppiantata dalla ragione che, nel caso, diventa un vero e proprio pericolo.

Sembra che riescano a pensare per immagini, hanno grandi capacità di memorizzazione e, attraverso un sistema nervoso estremamente rapido colgono tutto ciò che si muove attorno a loro, sentimenti, intenzioni e pensieri compresi. Spesso posseggono anche il dono della telepatia per cui non sentono un grande bisogno di altri tipi di comunicazione; il punto però è che gli altri non li capiscono e soprattutto i genitori si rivelano sovente del tutto impreparati di fronte a questi bambini portatori di "anime nuove" e finiscono per volerli sottomettere o per non coinvolgerli in ciò che invece li riguarda e di cui loro vogliono essere protagonisti. Quando vengono costretti ad obbedire e non sono sufficientemente capiti, si sentono violentati e possono trasformarsi in bambini particolarmente difficili, finanche violenti.

Gli esoteristi dicono che questi bambini sono venuti sulla Terra per "aprire un portale" ovvero per cominciare a creare quelle condizioni a cui l’umanità pian piano dovrà adattarsi, fino ad arrivare ad avere e saper gestire gli stessi potenziali di questi bambini, in maniera creativa. L’aspetto che può sembrare più inquietante è che sono bambini incredibilmente tecnologici e fortemente orientati sul piano della mente più che su quello del cuore, il che, farebbe pensare - esattamente come vuole l’Era dell’acquario – che ci sarà un grande bisogno di raggiungere capacità di distacco, di mediazione e di condivisione che possano permettere una reale integrazione fra le tante diversità passando attraverso la ragione, primo grande stadio per raggiungere una successiva capacità di poter usare l’istinto e le emozioni in maniera corretta e creativa.

Le esasperazioni di queste qualità Uraniane sono però visibili nelle difficoltà che questi bambini presentano quando non riescono nel loro intento o forse nel loro progetto: infatti, ci sono altri studiosi che dicono che hanno grossi problemi con il loro corpo fisico e con il sistema nervoso; che sono degli scienziati, degli inventori e degli artisti di grande talento che però tendono a vivere grandi rifiuti perché l’umanità non è ancora pronta a cogliere la nuova energia che portano e, di conseguenza, si vedono sminuire totalmente le loro qualità e potenzialità. Questo sembra essere veramente il ritratto dell’Acquario che spesso produce avanguardie che non trovano modi facili per entrare in comunicazione con ciò che hanno attorno. Loro, tra l’altro, sembrano elaborare le emozioni in modo diverso dagli altri e proprio per questo sanno "leggere" gli altri come se fossero dei libri aperti.

Fino a quando sono bambini richiedono molte più attenzioni perché sono più vivaci, più dinamici e più intelligenti, però, data la loro sensibilità, hanno anche molti più problemi di adattamento degli altri e questo a volte li porta a sembrare patologici e ad essere inviati in terapia o, addirittura a sentirsi emarginati.

Anche la loro carica aggressiva può essere molto forte e difficile da esprimere e quando vengono bloccati o si trovano in situazioni estreme possono anche diventare estremamente violenti: uno studio dice che i bambini killer sono sicuramente bambini indaco che per via della loro vibrazione più elevata non trovano possibilità di espressione e, la loro carica può manifestarsi al suo livello più distruttivo. Noi che ci interessiamo di astrologia sappiamo bene quali difficoltà possa avere l’energia marziana quando si trova a contatto con Urano che non sa canalizzare bene energie fisiche e compulsive e le vorrebbe raffinare e spiritualizzare.

Molti di questi bambini non solo non vengono compresi ma vengono addirittura trattati, soprattutto negli Stati Uniti, con il RITALIN e con altri psicofarmaci proprio perché vengono considerati patologici e quindi, vengono sedati come se questo fosse l’unico modo per tenerli tranquilli e sottometterli alla volontà dei genitori o degli educatori.

E’ indubbio che se questi bambini esistono, devono allora essere considerati come portatori di qualcosa di nuovo per cui il loro potenziale non è ancora compreso pienamente da noi che, senza dubbio, siamo più indietro e non conosciamo minimente queste nuove energie che dovremo invece imparare a conoscere, assorbire fino a che diventeranno anche per noi un vero patrimonio.

Alcuni dicono che questi bambini, proprio per la loro carica possente hanno un campo magnetico molto particolare per cui, quando sono soggetti a particolari stati di stress, lo stesso può invertire la sua polarità fino a diventare quasi negativo e a produrre effetti energetici molto difficili da gestire e da comprendere.

La questione però può essere molto più semplice: queste anime forse sono portatrici di grandi cambiamenti e, proprio per questo, ci sono forze che osteggiano e che tendono a non voler affrontare questi passi che l’umanità è chiamata a fare per evitare la sua distruzione. Cercare di comprendere questi bambini potrebbe essere il primo passo per prendere confidenza con energie diverse, evolutive ma molto più sottili che agiscono sulla mente e sul sistema nervoso.

Per il resto possiamo semplicemente ritornare al pensiero di Jung: "dove più intensa è la luce, più intensa sarà anche l’ombra"; se le loro energie vengono utilizzate in maniera negativa, sicuramente saranno molto distruttive.





Copyright (c) 2003 Astromagazine - la rivista di Astrologia online - Tutti i diritti riservati
 
https://start-sport.com.ua/obuv/krossovki/krossovki-nike

купить аккумулятор в харькове

АКБ